GIORNO DELLA MEMORIA
attività in programma
20 gennaio ore 10.00 – Regione Toscana Domenica Palazzo Sacrati Strozzi, Piazza del Duomo 10, Firenze, conferimento Medaglia d’oro Pegaso 2019 ai Testimoni del Treno della memoria 2019
21 gennaio  ore 17.30 – Biblioteca delle Oblate Daniel Vogelmann “Piccola biografia di mio padre” presentatore Stefano Levi della Torre.
22 gennaio dalle ore 9.00 alle 13.00 Le Gallerie degli Uffizi Auditorium Vasari mattinata di incontro  “L’arte come memoria: sommersi e salvati nelle Gallerie degli Uffizi”  propone una scelta di autoritratti e le vicende artistiche e umane di Italo Josz, Max Liebermann, Lloyd Llewellin, Mariette Lydis, Adriana Pincherle, Heirinch Reichinger). Interverranno la Presidente Ucei Noemi Disegni e David Liscia in rappresentanza della Comunità ebraica di Firenze.
23 gennaio ore 9.30 Comune di Sesto Fiorentino, presso la Biblioteca Ragionieri di Sesto Fiorentino (piazza della Biblioteca 4) presentazione del libro di Valeria Galimi, storica dell’Università di Firenze, “Sotto gli occhi di tutti. La società italiana e le persecuzioni degli ebrei” (Le Monnier, 2018). Saranno presenti l’autrice e il rabbino di Firenze Amedeo Spagnoletto.
23 gennaio nella prima serata per RAI1 docufiction andrà in onda “Figli del destino” incentrato sulla storia delle leggi razziali del 1938.
24 gennaio  ore 15.30 – Aula Magna Università degli Studi di Firenze, piazza San Marco 4. Convegno di studi: “L’invenzione della razza”. Relazione introduttiva di Michele Sarfatti. Dimensione giuridica di Paolo Caretti e Saverio Gentile. Memorie della persecuzione con Lionella Neppi Modona Viterbo, Gigliola Sacerdoti, Daniele Olschki e Ida Zatelli.
24 gennaio ore 21.00 – Pistoia cinema Roma via Laudesi 6 proiezione film documentario “1938, Diversi” regia di Giorgio Treves
25 gennaio ore 10.00 – Prefettura di Firenze via Cavour 1 Salone Carlo VIII consegna Medaglie d’Onore  conferite dal Presidente della Repubblica a cittadini italiani militari e civili deportati e internati nei lager nazisti  e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra Il Magnifico Rettore dell’Università di Firenze prof. Luigi Dei terrà una lectio su “Primo Levi fra chimica, letteratura e memoria”. Interverrà rav Amedeo Spagnoletto.
25 gennaio dalle 9.30-18.30 – Sala Conferenze Accademia “La Colombaria” via Sant’Egidio 23, Convegno di studi: “L’invenzione della razza”. Dalle ore 9.30-13.00 Istituzione, Economia e Società. Dalle ore 14.30-18.30 Cultura, Scuola e Università.
25 gennaio ore 21.00 Lastra a Signa Teatro delle Arti Viale Matteotti 5/8, spettacolo ZINGARI LAGER, compagnia Bertolt Brecht regia Maurizio Stammaticon Maurizio Stammati e Marian Serban, Petrika Namol, Mitika Namol.
26 gennaio ore 16.30 Biblioteca Comunale di Sinalunga lo scrittore Iacopo Maccioni presenterà il suo libro “Occhi di marrone” edito nel 2018 dalla Casa Editrice Giovane Holden.
26 gennaio ore 18.00 – Villa Arrivabene Quartiere 2 di Firenze, inaugurazione della Mostra fotografica di Marco Gabbuggiani e Francesco Ruggeri “Olocausto. Un viaggio nei luoghi più tristi di una memoria che l’umanità non può permettersi di perdere”.
26 gennaio ore 21.15 – Pistoia Legger-Mente organizza Lettura drammatizzata interverrà  Sara Valentina Di Palma in rappresentanza della Comunità ebraica di Firenze
26 gennaio ore 21.00 – 27 gennaio ore 17.00 – Teatro Reims, via Reims 30 Firenze,  spettacolo “Il grido delle stelle” una trasposizione teatrale liberamente ispirata ai racconti di Anna Frank regia di Antonio Susini con Anita Susini, Saverio Susini, Rosanna Susini, Luciano Nardini e Michelangelo Nuti.
27 gennaio ore 9.30 in ricordo della deportazione da Piazza del Comune a Prato trasferimento sul luogo della cerimonia in Piazza S.M delle Carceri per la deposizione alle ore 10 di una corona di alloro alla lapide in prossimità del Castello dell’Imperatore. Sarà presente il Sindaco di Prato con il Gonfalone della Città e tutti gli altri Gonfaloni dei Comuni della Provincia di Prato.
 27 gennaio ore 10.30 – Amici dei Musei via Folco Portinari presso Auditorium Cassa Risparmio di Firenze, intervento sul Giorno della memoria di Laura Forti
27 gennaio ore 10.30 – Rignano sull’Arno Cimitero della Badiuzza preghiera sulla tomba famiglia Einstein interverranno in rappresentanza della Comunità Ebriaca di Firenze Renzo Bandinelli  e Carlo Santarlasci.
27 gennaio ore 11.00 il Comune di Firenze presso la Stazione ferroviaria di Santa Maria Novella – binario 16 celebrazione del Giorno della Memoria, interverrà Daniela Misul.
27 gennaio ore 12.00 – Comune di Arezzo presso “Cimitero degli Ebrei” (Parco Aldo Ducci) cerimonia di deposizione di una corona di alloro in occasione del Giorno della Memoria.
27 gennaio ore 15.30 Prato Punto di incontro in Piazza del Duomo “Camminata per le vie di Prato fra le Pietre d’inciampo” a cura del Museo della deportazione e Resistenza di Prato (apertura straordinaria del Museo 10.30-18.30)
27 gennaio ore 16.00 Bagno a Ripoli via delle Arti (presso Sala Ruah) Piero Nissim rievoca, con parole e musiche, la storia di suo padre Giorgio e quella di Gino Bartali. Interverrà in rappresentanza della Comunità ebraica di Firenze Guidobaldo Passigli.
27 gennaio ore 16.00 – Pistoia inaugurazione mostra fotografica “Mai indifferenti” realizzata da sez. Anpi “Adele Bei” di Roma e CGIL per ricordare le leggi antiebraiche. Alle ore 17.00 Concerto Musiche della Memoria Amit Arieli, fiati e Giovanni Cifarello, chitarre
27 gennaio – Teatro la Compagnia a Firenze via Cavour 50r Firenze
ore 16.00 proiezione del film “Una donna poco più di un nome” Enrica Calabresi una scienziata al tempo delle leggi razziali. Interverranno Rettore Università di Firenze Luigi Dei e la presidente della Comunità ebraica di Firenze Daniela Misul.
ore 19.30 proiezione del film “PENTCHO” di Stefano Cattini. La storia poco conosciuta del Pentcho, un vecchio rimorchiatore che lascia il porto di Bratislava per arrivare a Sulina sul mar Nero. A bordo ci sono 520 persone protagoniste di una terribile odissea.
28 gennaio ore 9.00 – Comune Lastra a Signa proiezione del film “Vento di primavera”. Seguirà dibattito con i ragazzi delle scuole. Intervento Aned e di David Sadun in rappresentanza della Comunità ebraica di Firenze
28 gennaio ore 11.00 – Aula magna Università per Stranieri di Siena in “Tavola rotonda sul tema: La lingua del nazifascismo: parole e discorsi di odio”. Partendo dal fondamentale saggio di Viktor Klemperer LTI. La lingua del Terzo Reich, Claudia Buffagni (Unistrasi), Valeria Della Valle (Sapienza), Luigi Spagnolo (Unistrasi), Lamberto Piperno Corcos (Comunità ebraica di Firenze, sezione di Siena).
28 gennaio ore 17.30 – ISRT via Carducci 5/37 nell’ambito del Giorno della Memoria 2019 l’Istituto Storico della Resistenza propone un’occasione di riflessione su come il cinema italiano abbia rappresentato il razzismo e l’antisemitismo fascista Il cinema è l’arma più forte? Razzismo e antisemitismo fascista allo specchio della cinematografia italiana a cura di Marta Baiardi e Flavio Tuliozi.
29 gennaio ore 10.30 – Biblioteca Marucelliana Incontro con i ragazzi delle scuole sui provvedimenti razziali, con particolare attenzione verso quelli relativi alla scuola. Testimonianza di Lionella Neppi Modona Viterbo.
29 gennaio ore 17.00 – Biblioteca Umanistica Firenze piazza Brunelleschi 3-4 Università di Firenze, Fondazione il Fiore con il patrocinio dell’Opera del Tempio “Il Tempio Ebraico di Firenze tra le due guerre Storia eventi e immagini, interviene Renzo Funaro. Saluti della Presidente della Comunità ebraica di Firenze Daniela Misul.
31 gennaio ore 10.00 – Prato Officina Giovani, piazza dei Macelli, lezione spettacolo della Compagnia teatrale Centrale dell’Arte in collaborazione con La Comunità ebraica di Firenze “La Razza Umana” in collaborazione con Regione Toscana e Fondazione Museo della Deportazione e Resistenza, progetto della Comunità ebraica di Firenze.
31 gennaio ore 15.30 – Accademia Toscana di Scienze e Lettere “La Colombaria” via Sant’Egidio 23 Mostra: Ebrei in Cina durante il secondo conflitto mondiale. Shanghai città rifugio dalle persecuzioni razziali. Daniela Misul interverrà in rappresentanza della Comunità ebraica di Firenze.
31 gennaio ore 18.00 – presso la Comunità ebraica di Firenze, l’Ordine degli Avvocati, presenti autorità  dei Tribunali e della Procura,  Silvia Guidi legge brani tratti da “L’AGONIA DELLA PACE” di Stefan Zweig, tratto da IL MONDO DI IERI – RICORDI DI UN EUROPEO, musiche e suoni di Alessio Riccio.

 


 

Leave a Comment

Contattaci

Illeggibile? Cambia il testo. captcha txt
0

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca