Sukkot

Festa delle capanne

Festa autunnale, segna la fine del periodo riproduttivo della terra

“E vi rallegrerete nelle vostre feste” (Lev. 23, 42). La Torà istituisce la festa di Sukkòt, come momento di ringraziamento, dedicato alla manifestazione della gioia interiore.

L’osservanza della festa di Sukkot e delle sue Mitzvòt (buone azioni), immediatamente successive ai giorni di espiazione e di pentimento (le solenni festività di Rosh Hashanà e di Yom Kippur), mostra che subito dopo che ci è stato concesso un buon anno e siamo stati iscritti da D-o nel libro della vita, ci dovremo occupare di adempiere in maniera attiva ai Suoi comandamenti: si entra così in un periodo di festa, veramente «un tempo di gioia», in cui manifestiamo il nostro ringraziamento.

La festività di Sukkòt storicamente ricorda le capanne che i nostri antenati costruirono durante la loro permanenza nel deserto, come riferisce la Torà (Lev. 23): “Nelle capanne risiederete per sette giorni… perché le vostre generazioni sappiano che in capanne ho fatto stare i figli d’Israele, quando li ho trattati dalla terra d’Egitto”.

 

Sukkot

Vigilia 14 Tishrì, mercoledì 4 ottobre: Accensione candele e inizio Mo’ed: 18.33,

Minchà e ‘Arvit:18.30, Kiddush in Sukkà: 19.30.

1° giorno, 15 Tishrì, giovedì 5 ottobre: Shachrit:8.30, Sefer: 10.00, Musaf e

Hoshà’anot: 11.00, Kiddush in Sukkà: 11.45, Minchà e ‘Arvìt:  18.30, Kiddush in Sukkà:

19.30,

2° giorno, 16 Tishrì, venerdì 6ottobre: Shachrit: 8.30, Sefer: 10.00, Musaf e

Hoshà’anot: 11.00, Kiddush in Sukkà: 11.45

 

SHABBAT CHOL HA-MO’ED

Vigilia:16 Tishrì, venerdì 6 ottobre: , accensione candele :18.29, Minchà/ ‘Arvit 18.30

Shabbat 17 Tishrì, 7 ottobre: Shachrit: 8.45, Sefer: 10.15, Musaf e Hoshà anot: 11.00, Kiddush in Sukkà: 11.45, Minchà: 18.15, ‘Arvit: 19.15, Motzaé Shabbat 19.28

 

Chol ha-mo’ed

2° giorno 18Tishrì, domenica 8 Ottobre: Shachrit Ore 8,00

3° giorno 19Tishrì, lunedì 9 Ottobre: Shachrit Ore 8,00

4° giorno 20Tishrì, martedì 10 Ottobre: Shachrit Ore 8,00

 

HOSHÀ‘ANÀ RABBÀ

21 Tishri, mercoledì 11 ottobre:  Shachrit: 7.00,  Sefer: 8.15, Musaf e Hoshà’anot:

8.30.

 

SHEMINÌ ‘ATZERET

Vigilia 21 Tishrì, mercoledì 11 ottobre: Accensione candele e inizio Mo’ed: 18.20,

Minchà e ‘Arvit: 18.15, Kiddush in Sukkà (senza la berachà della sukkà): 19.15.

22 Tishrì, giovedì 12 ottobre: Shachrit: 8.30, Sefer: 10.00, Tikkun Haggheshem

(preghiera per la pioggia) e Musaf: 11.00, Minchà e ‘Arvit: 18.15.

 

SIMCHAT TORÀ La gioia della Torà

Giorno particolarmente lieto, come indicato dal nome stesso: la “gioia della Torà. In questo giorno la lettura della Torà (da cui vengono pubblicamente letti e recitati dei brani ogni settimana durante tutto il corso dell’anno) trova insieme conclusione e principio del ciclo: viene infatti letto l’ultimo brano e poi si ricomincia.Tutti i rotoli della Torà vengono estratti dall’Arca e portati in un corteo intorno alla sinagoga per sette volte.

 

Chatan Torà : Leo Temin

Chatan Bereshit: Michele Hagen

23 Tishrì, venerdì 13 ottobre: Shachrit: 8.30, Sefer: 10.00.

Chiamata a Sefer con la Berachà per tutti i Ne’arim e Ne’arot sotto l’età del Bar/Bat

Mitzvà: Musaf: 11.30, Minchà: 15.00, Giro dei Sefarim: 15.15.

 

SHABBAT BERESHIT

Vigilia 23 Tishrì, venerdì 13 ottobre: Accensione candele: 18.17, ‘Arvit: 18.30.

Shabbat 24 Tishri, 14 Ottobre :  Shachrit: 8.45, Sefer: 10.00, Musaf: 11.15, Kiddush:

11.45, Minchà:18.00, ‘Arvit: 19.00, Motzaè Shabbat: 19.16.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Leave a Comment

Contattaci

Not readable? Change text.

Start typing and press Enter to search